Un ricordo, per il cuore.

Questa è la storia di Elisabetta e Lorenzo.  Della piccola Sofia, protetta dal nasone umido della bella Tabata. E di Filippo, con i suoi occhi blu e profondi.

Ho seguito l’arrivo di Filippo cercando di fermare il tempo su un pancino rotondo, mentre gli occhi vispi di Sofia avevano già stravolto la vita di una mamma e di un papà innamorato follemente delle sue donne.  

E pochi mesi dopo ero di nuovo lì, a regalare eternità ad altri momenti speciali. La magia della nascita di Filippo!

Riguardo queste fotografie che parlano di momenti così intimi e speciali, carichi di amore e complicità. E mi accorgo di come voli il tempo e di quanto sia importante un ricordo, per il cuore.