Una sorella è la felicità

Quando ho fotografato queste due meravigliose sorelle ho pensato subito a quanto fosse bello avere accanto qualcuno per tutta la vita, che fosse un legame così forte e sincero come il loro. Un legame per sempre, da sempre. 

Sarà che da figlia unica ho desiderato tanto avere qualcuno con cui giocare,  con cui trascorrere le feste comandate senza noia, con cui poi poter condividere i pensieri, i disastri dell’adolescenza, i fidanzati, le lacrime, la rabbia e la gioia…  Qualcuno che potesse salvarmi e farmi  uscire dai guai.

Guardando Adelaide ed Anita, vedo la felicità. 

La felicità nei piccoli gesti. Piccoli, eppure così importanti. Gesti affettuosi che costellano la nostra vita come fossero diademi di stelle preziose.

Guardando Adelaide ed Anita penso a quanto siano fortunate, ad essersi trovate.

E poi mi suona in testa una canzone di Cindy Lauper ‘girls just want to have fun’, la canzone della mia adolescenza… e me le immagino sorridenti. Che ballano. Divertite.

I come home in the morning light

My mother says when you gonna live your life right

Oh mother dear we’re not the fortunate ones

And girls they wanna have fun

Oh girls just want to have fun

The phone rings in the middle of the night

My father yells what you gonna do with your life

Oh daddy dear you know you’re still number one

But girls they wanna have fun

Oh girls just want to have

That’s all they really want

Some fun

When the working day is done

Oh girls, they wanna have fun

Oh girls just wantna have fun (girls and boys wanna have fun, girls wanna have)

Some boys take a beautiful girl

And hide her away from the rest of the world

I want to be the one to walk in the sun

Oh girls they wanna have fun

Oh girls just wanna have

That’s all they really want

Some fun…